Regolamento Gruppo Consorti

Il Gruppo Consorti dei Rotariani, operante all’interno del Rotary Club di Cesena dal 1981/82 con lo scopo preminente di affiancare le attività del Club, viene formalmente riconosciuto in data 30 aprile 1986 dal Consiglio Direttivo, in quanto il lavoro svolto è ritenuto proficuo per la vita del Club.
In seguito a tale riconoscimento viene approvato il seguente regolamento interno:

1 Il Gruppo è costituito dai consorti o dalle consorti dei rotariani, compresi quelli dei soci scomparsi. L’adesione al Gruppo è libera e non obbligatoria.

2 Responsabile del Gruppo è il consorte o la consorte del Presidente del Club, che ha le funzioni di coordinatore, coadiuvato da un direttivo, formata da almeno quattro appartenenti al Gruppo nominati in una assemblea, da tenersi ogni annata rotariana, secondo le procedure del Rotary Club. In caso di indisponibilità o di mancanza del consorte o della consorte del Presidente, il responsabile del Gruppo verrà nominata dal Direttivo, previo parere del Presidente del Club, il quale provvederà alla convocazione dell’assemblea

3 Attività e programmi saranno sottoposti all’approvazione del Presidente o di un suo delegato.

4 E’ auspicabile che i componenti del Gruppo Consorti partecipino alle conviviali del Club, fatta eccezione per quelle di carattere organizzativo.

5 Il responsabile del Gruppo è tenuto a convocare il Direttivo ogni qualvolta se ne presenti la necessità, e comunque almeno una volta ogni quadrimestre.

6 Il Gruppo Consorti deve finanziare in maniera autonoma la propria attività.

7 Alle riunioni del Comitato Distrettuale del Gruppo Consorti, il Gruppo dovrebbe essere presente con il Suo Direttivo o con i suoi delegati.

8 Il responsabile del Gruppo provvederà alla nomina del segretario e del tesoriere.

9 Il presente regolamento potrà essere integrato o ampliato dal Direttivo, in accordo con i dirigenti del Club, a seconda della necessità e delle esperienze, facendo comunque riferimento al manuale di procedura, per quanto qui non espressamente previsto.

10 Per quanto qui non previsto, si fa riferimento al regolamento del Rotary Club di Cesena.